La Pensione ¾ Ganischger Plus+ non lascia alcun desiderio insoddisfatto

Con la nostra „Pensione ¾ Ganischger Plus“ avrete libera scelta per il vostro benessere culinario non solamente in Hotel. Infatti, seguendo i vostri desideri ed i vostri ritmi, senza stress, potete gustare il meglio dalle nostre cucine presso la Gardoné, la Ganischgeralm e il Platzl Mountain Lounge. Nulla potrà impedirvi di gustare la più varia esperienza di vacanza „As you like it“.

„Live what you love and only as you like it“

Nel cuore delle Dolomiti, nella caratteristica Val d’Ega, circondata dal Catinaccio e dal Latemar, c’erano una volta i „Ganis“, noti in lungo ed in largo per la loro accogliente ospitalità.

I „Ganis“ avevano creato un accogliente regno in uno dei luoghi più belliavvolto nel verde e nella pace, dove poter viziare i propri ospiti a regola d’arte e dove poterli sorprendere ogni giorno. E, poiché i “Ganis” erano una compagnia molto vivace e popolare, amante del divertimento e mai annoiati, avevano scovato diversi luoghi segreti in cui portare i propri ospiti per offrire loro bella musica ed ogni tipo di intrattenimento.

La gente accorreva anche da molto lontano per trascorrere momenti divertenti e rilassanti in compagnia dei „Ganis“.

Un giorno giunse in Val d’Ega uno straniero. Egli aveva vagato per mezzo mondo, ma, fino a quel momento, non aveva mai trovato cosa andava cercando: il connubio perfetto tra varietà e pace, tra lusso e natura, tra piacere e semplicità. Senza sosta giunse fino alle sponde del Lago di Carezza, dove, dalle acque turchesi del lago, gli apparve una bellissima fata. Ella, scuotendo la testa, guardò il malridotto viandante e gli disse con voce chiara e cristallina:

Vivi ciò che ami, ristabilisci il tuo spazio,

per i tuoi sogni, goditi ogni attimo,

con tutti i sensi, proprio come tu lo desideri …

 

Lo straniero inizialmente colto alla sprovvista, capii che questa era la chiave per raggiungere il suo obiettivo. Improvvisamente si sentì arrivato e pronto per vivere a pieno la propria vita.

Benvenuto al Ganis Ganischgerhof Mountain Resort & SPA

Scoprite tutto il mondo Ganis

Törggelen in Alto Adige al Ganischgerhof a Bolzano

Törggelen in Alto Adige - All'Hotel Ganischgerhof l'autunno è forse il periodo più bello grazie all'aria pura ed alla natura variopinta

Törggelen in Alto Adige e momenti indimenticabili compongono la settimana di Törggelen al Ganischgerhof a Bolzano. Il Törggelen è un’antica usanza autunnale derivante da una lunga tradizione, secondo la quale ci si ritrova attorno ad un tavolo gustando i piatti tipici della stagione e concludendo il tutto con castagne e vino nuovo o mosto.  Ovunque in Alto Adige, ma in particolare presso i vigneti, il Törggelen è un appuntamento fisso, per molti considerato la quinta stagione dell’anno. Cosa rende unico il Törggelen in Alto Adige? I colori della natura, l’aria limpida, la vista panoramica e l’ottima cucina tradizionale.

Non è ben chiara l’esatta origine di questa usanza, l’unica certezza è che sia nata in Alto Adige nei pressi della Valle di Isarco e nei dintorni di Merano. Questa tradizione si è ben presto diffusa in tutto l’Alto Adige, unendo una piacevole passeggiata nei paesaggi alto atesini con la buona cucina. Il tutto si svolge tra i primi giorni di ottobre e l’Avvento.

Il termine “Törggelen” deriva dal latino Torquere ovvero torchio. In sostanza laddove il vino venga pressato potrebbe esistere il Törggelen. Storicamente, infatti, dopo aver pressato il vino, chi aveva lavorato al suo ottenimento, veniva invitato a festeggiare, anche e soprattutto, per scaricare tutta la tensione accumulata nei frenetici giorni della vendemmia. Venivano serviti i piatti tipici nelle piccole stubi del contadino e, ovviamente, il Suser, ovvero il vino novello non ancora fermentato.

Ma esattamente, cosa viene servito al Törggelen in Alto Adige? In generale, proprio da tradizione, vengono serviti piatti particolarmente sostanziosi come “Kasseler” ovvero salsicce fatte in casa, costine di maiale accompagnate da crauti e canederli di speck. Si inizia quasi sempre come una merenda, alla quale speck e salsicce affumicate non possono mancare. Quindi zuppa d’orzo, che anticipa le pietanze principali.

Il Törggelen culinario termina con vino novello e castagne rigorosamente cotte nella stufa a legna. In alcuni posti, dopo le castagne, vengono anche serviti dei krapfen particolari, con diversi ripieni. Sicuramente non è dietetico, ma ciò che rende il Törggelen un’esperienza indimenticabile, oltre al cibo, è il profumo e la particolare atmosfera che accompagnano tutta la merenda.

Il Törggelen in Alto Adige a Bolzano – con la nostra offerta settimana Törggelen dal 9 ottobre al 2 novembre presso il Ganischgerhof – ha tutte le carte in regola per regalarvi esperienze uniche, bellissime passeggiate nella limpida aria autunnale in un mix di colori spettacolari, e, ovviamente, di sapori eccezionali.

Törggelen in Alto Adige al Ganischgerhof, Bolzano
Fonte foto: Clemens Zahn – IDM Südtirol, Alex Filz – IDM Südtirol,  Simona Pesarini, Astrid Franz, Manuel Ferrigato

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
rssyoutubeflickr

Questo potrebbe essere anche interessante!

Ganischger srl · Part. IVA 02525700213