La Pensione ¾ Ganischger Plus+ non lascia alcun desiderio insoddisfatto

Con la nostra „Pensione ¾ Ganischger Plus“ avrete libera scelta per il vostro benessere culinario non solamente in Hotel. Infatti, seguendo i vostri desideri ed i vostri ritmi, senza stress, potete gustare il meglio dalle nostre cucine presso la Gardoné, la Ganischgeralm e il Platzl Mountain Lounge. Nulla potrà impedirvi di gustare la più varia esperienza di vacanza „As you like it“.

„Live what you love and only as you like it“

Nel cuore delle Dolomiti, nella caratteristica Val d’Ega, circondata dal Catinaccio e dal Latemar, c’erano una volta i „Ganis“, noti in lungo ed in largo per la loro accogliente ospitalità.

I „Ganis“ avevano creato un accogliente regno in uno dei luoghi più belliavvolto nel verde e nella pace, dove poter viziare i propri ospiti a regola d’arte e dove poterli sorprendere ogni giorno. E, poiché i “Ganis” erano una compagnia molto vivace e popolare, amante del divertimento e mai annoiati, avevano scovato diversi luoghi segreti in cui portare i propri ospiti per offrire loro bella musica ed ogni tipo di intrattenimento.

La gente accorreva anche da molto lontano per trascorrere momenti divertenti e rilassanti in compagnia dei „Ganis“.

Un giorno giunse in Val d’Ega uno straniero. Egli aveva vagato per mezzo mondo, ma, fino a quel momento, non aveva mai trovato cosa andava cercando: il connubio perfetto tra varietà e pace, tra lusso e natura, tra piacere e semplicità. Senza sosta giunse fino alle sponde del Lago di Carezza, dove, dalle acque turchesi del lago, gli apparve una bellissima fata. Ella, scuotendo la testa, guardò il malridotto viandante e gli disse con voce chiara e cristallina:

Vivi ciò che ami, ristabilisci il tuo spazio,

per i tuoi sogni, goditi ogni attimo,

con tutti i sensi, proprio come tu lo desideri …

 

Lo straniero inizialmente colto alla sprovvista, capii che questa era la chiave per raggiungere il suo obiettivo. Improvvisamente si sentì arrivato e pronto per vivere a pieno la propria vita.

Benvenuto al Ganis Ganischgerhof Mountain Resort & SPA

Scoprite tutto il mondo Ganis

Vacanza sci Sellaronda

Un entusiasmante giro nelle Dolomiti con lo Chef Walter

Vacanza sci Sellaronda: il Sellaronda con qualcosa di diverso! La sua passione per lo sci si nota appena si osserva il Senior Chef Walter affrontare, una volta in settimana insieme agli ospiti del Ganischgerhof, il Sellaronda – il giro attorno alle incantevoli Dolomiti.
Si parte con gli sci ai piedi attraverso i Passi più belli, le piste più varie e il tutto, naturalmente, con un meraviglioso panorama.

Ogni giorno Walter, per andare a lavorare, inforca gli sci e da Obereggen va fino alla Ganischgeralm, ma una volta in settimana mette a disposizione tutta la sua esperienza per divertirsi sul Sellaronda.

Walter anche per il giro di oggi ha qualche asso nella manica, ma prima di tutto inizia la giornata con un’abbondante colazione al Ganischgerhof. Successivamente, si mette al volante del Private Guest Shuttle e porta il gruppo attraverso il Passo Costalunga in direzione Campitello di Fassa; il punto di partenza ideale per affrontare il Sellaronda. Oggi Walter ha deciso di percorrere il giro in senso antiorario: da Campitello in direzione di Arabba, quindi Val Badia, Val Gardena e rientro in Val di Fassa. “L’abbondante neve fresca caduta nell’ultimo week end (in alcuni punti oltre i 60 cm) rende la giornata di oggi ancora più speciale” dice un entusiasta Walter.

Pendii con neve polverosa e montagne vestite di bianco a perdita d’occhio.Naturalmente anche le soste di Walter sono state scelte con cura per rendere il giro ancora più unico. Per coloro che conoscono il ritmo di Walter, sanno già che anche gli stop al bar sono importanti. Walter ha tutto sotto controllo, dalla pausa caffè fino alla pausa pranzo, così il gruppo può godersi appieno la giornata senza preoccuparsi di nulla.

Walter accompagna il gruppo lungo il giro classico, non lasciandosi sfuggire, però, alcune deviazioni che portano a piste bellissime e imperdibili. E sono proprio questepiccole deviazioni a rendere il giro ancora più divertente e diverso dal solito.

Le ultime piste segnano il rientro in Val di Fassa e da qui, nuovamente a bordo del Private Guest Shuttle, si ritorna al Ganischgerhof. Una volta arrivati in Hotel ci si concede ancora una birra fresca tutti insieme facendo anche due chiacchiere sulla spettacolare giornata di oggi. Per qualcuno era il primo giro con Walter, mentre per altri no. Ma la certezza è che la prossima volta saranno tutti lì quando Walter li inviterà per un nuovo giro del Sellaronda.

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
rssyoutubeflickr

Questo potrebbe essere anche interessante!

Ganischger srl · Part. IVA 02525700213