La Pensione ¾ Ganischger Plus+ non lascia alcun desiderio insoddisfatto

Con la nostra „Pensione ¾ Ganischger Plus“ avrete libera scelta per il vostro benessere culinario non solamente in Hotel. Infatti, seguendo i vostri desideri ed i vostri ritmi, senza stress, potete gustare il meglio dalle nostre cucine presso la Gardoné, la Ganischgeralm e il Platzl Mountain Lounge. Nulla potrà impedirvi di gustare la più varia esperienza di vacanza „As you like it“.

„Live what you love and only as you like it“

Nel cuore delle Dolomiti, nella caratteristica Val d’Ega, circondata dal Catinaccio e dal Latemar, c’erano una volta i „Ganis“, noti in lungo ed in largo per la loro accogliente ospitalità.

I „Ganis“ avevano creato un accogliente regno in uno dei luoghi più belliavvolto nel verde e nella pace, dove poter viziare i propri ospiti a regola d’arte e dove poterli sorprendere ogni giorno. E, poiché i “Ganis” erano una compagnia molto vivace e popolare, amante del divertimento e mai annoiati, avevano scovato diversi luoghi segreti in cui portare i propri ospiti per offrire loro bella musica ed ogni tipo di intrattenimento.

La gente accorreva anche da molto lontano per trascorrere momenti divertenti e rilassanti in compagnia dei „Ganis“.

Un giorno giunse in Val d’Ega uno straniero. Egli aveva vagato per mezzo mondo, ma, fino a quel momento, non aveva mai trovato cosa andava cercando: il connubio perfetto tra varietà e pace, tra lusso e natura, tra piacere e semplicità. Senza sosta giunse fino alle sponde del Lago di Carezza, dove, dalle acque turchesi del lago, gli apparve una bellissima fata. Ella, scuotendo la testa, guardò il malridotto viandante e gli disse con voce chiara e cristallina:

Vivi ciò che ami, ristabilisci il tuo spazio,

per i tuoi sogni, goditi ogni attimo,

con tutti i sensi, proprio come tu lo desideri …

 

Lo straniero inizialmente colto alla sprovvista, capii che questa era la chiave per raggiungere il suo obiettivo. Improvvisamente si sentì arrivato e pronto per vivere a pieno la propria vita.

Benvenuto al Ganis Ganischgerhof Mountain Resort & SPA

Scoprite tutto il mondo Ganis

Allacciare bene le scarpe, zaino in spalla e si parte …

In questi giorni meravigliosi ho colto anch’io l’opportunità di intraprendere una passeggiata in montagna.

Inizialmente ho camminato lungo una stradina all’ombra nel bosco, non capisco come facciano alcune persone a ritenerlo noioso. Io, invece, ne apprezzo ogni passo.

Ho superato un formicaio alto come il mio ginocchio e ho osservato affascinata le operose formiche che andavano qua e là. Qualche metro più avanti ho trovato una pianta di lamponi selvatici e, chiaramente, non ho saputo resistere e ne ho assaggiati un paio.

Pian piano ho raggiunto il limitare del bosco, mi sono girata e ho ammirato la valle. La vista era eccezionale, così limpida e chiara.

Mi sono rimessa in marcia e ho proseguito lungo la salita. Il sentiero era ripido e stretto, con alcuni punti ho potuto sfruttare dei gradini di roccia. Era un po’ faticoso, ma la cima era sempre più vicina. In lontananza ho sentito il fischio delle marmotte e sotto gli scarponi la ghiaia rotolava verso valle.

Gli ultimi metri che mi sepraravano dalla cima erano sempre più facili ed alla fine sono arrivata in vetta.

Davanti ai miei occhi un paesaggio incredibilmente ampio, una vista a 360° ed il vento che soffiava leggero tra i capelli.

Questo è ciò che credo sia il fascino della montagna: lo sforzo di arrivare in cima aumenta la soddisfazione di essere arrivati e il panorama dalla vetta è qualcosa di incredibile e difficile da tradurre in parole. Questo, per me, è il fascino delle Dolomiti.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
rssyoutubeflickr

Questo potrebbe essere anche interessante!

Ganischger srl · Part. IVA 02525700213