La Pensione ¾ Ganischger Plus+ non lascia alcun desiderio insoddisfatto

Con la nostra „Pensione ¾ Ganischger Plus“ avrete libera scelta per il vostro benessere culinario non solamente in Hotel. Infatti, seguendo i vostri desideri ed i vostri ritmi, senza stress, potete gustare il meglio dalle nostre cucine presso la Gardoné, la Ganischgeralm e il Platzl Mountain Lounge. Nulla potrà impedirvi di gustare la più varia esperienza di vacanza „As you like it“.

„Live what you love and only as you like it“

Nel cuore delle Dolomiti, nella caratteristica Val d’Ega, circondata dal Catinaccio e dal Latemar, c’erano una volta i „Ganis“, noti in lungo ed in largo per la loro accogliente ospitalità.

I „Ganis“ avevano creato un accogliente regno in uno dei luoghi più belliavvolto nel verde e nella pace, dove poter viziare i propri ospiti a regola d’arte e dove poterli sorprendere ogni giorno. E, poiché i “Ganis” erano una compagnia molto vivace e popolare, amante del divertimento e mai annoiati, avevano scovato diversi luoghi segreti in cui portare i propri ospiti per offrire loro bella musica ed ogni tipo di intrattenimento.

La gente accorreva anche da molto lontano per trascorrere momenti divertenti e rilassanti in compagnia dei „Ganis“.

Un giorno giunse in Val d’Ega uno straniero. Egli aveva vagato per mezzo mondo, ma, fino a quel momento, non aveva mai trovato cosa andava cercando: il connubio perfetto tra varietà e pace, tra lusso e natura, tra piacere e semplicità. Senza sosta giunse fino alle sponde del Lago di Carezza, dove, dalle acque turchesi del lago, gli apparve una bellissima fata. Ella, scuotendo la testa, guardò il malridotto viandante e gli disse con voce chiara e cristallina:

Vivi ciò che ami, ristabilisci il tuo spazio,

per i tuoi sogni, goditi ogni attimo,

con tutti i sensi, proprio come tu lo desideri …

 

Lo straniero inizialmente colto alla sprovvista, capii che questa era la chiave per raggiungere il suo obiettivo. Improvvisamente si sentì arrivato e pronto per vivere a pieno la propria vita.

Benvenuto al Ganis Ganischgerhof Mountain Resort & SPA

Scoprite tutto il mondo Ganis

Il vecchio amore non arrugginisce

Il rapporto di Klaus Pichler con la sua Spider è profondo. Da appassionato di Oldtimer, ha sviluppato uno degli eventi più spettacolari dell'Alto Adige: la Eggentaler Herbst Classic, uno dei raduni più importanti della scena automobilistica classica.

Questa è la storia di un amore profondo, lungo ma non sempre semplice. Klaus Pichler è ancora a scuola alla tenera età di 18 anni. La scuola alberghiera, dove ha gettato le basi per la gestione successiva di un hotel come il Ganischgerhof. Ma ovviamente – come tutti i ragazzi – Klaus non ha solo in mente la scuola, ma anche qualcos’altro. Auto, per esempio. “Sono tornato a casa da mio padre in quel momento e gli ho detto con grande entusiasmo di aver visto l’auto dei miei sogni.” È un Alpha Spider Duetto, che all’epoca aveva 16 anni. L’entusiasmo del padre di Klaus Walter è limitato. “Cosa vuoi fare con un rottame che è vecchio quasi quanto te?”, Risponde scocciato a Klaus e gli fa il seguente suggerimento: “Ti comprerò una nuova Golf, ma non otterrai quella spider.”

 

Anche l’entusiasmo di Klaus per la proposta di suo padre è limitato. Klaus non impiega molto a elaborare il seguente piano: vende entrambe le sue macchine, svuota il suo conto, raccoglie tutti i suoi risparmi e chiede a sua nonna un prestito di un milione di lire. Ecco fatto. All’improvviso Klaus gira tutto orgoglioso. Non incontra l’entusiasmo del padre, accoglie più punti da suo padre, e tantomeno dai suoi compagni di classe. Tuttavia, si accorge presto che l’auto dei suoi sogni è troppo poco pratica per un giovane ristoratore, motivo per cui Klaus prende la sofferta decisione di vendere di nuovo la Spider.

 

Ci vogliono 15 anni prima che Klaus riscopra accidentalmente il suo vecchio amore arrugginito sul lato della strada, una nota attaccata alla finestra: “In vendita”. Non ha bisogno di un secondo per decidere che vuole indietro “la sua” Spider. “Quando avevo 18 anni, la Spider era solo una vecchia macchina. Ma ora era una vera oldtimer ”, ricorda Klaus. “Si può dire che in questo momento sono diventato un appassionato di auto d’epoca.” E come talvolta accade, non era solo in famiglia: “Mio fratello Markus non ha impiegato molto a comprare una Porsche Speedster “, dice con un sorriso.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
rssyoutubeflickr
Ganischger srl · Part. IVA 02525700213