Pianifica
la tua
vacanza
Hotel Ganischgerhof Deutschnofen Dolomiten Südtirol

I 10 migliori consigli per le vostre vacanze autunnali in Alto Adige

Colori vivaci, giornate piene di sole e notti cristalline contraddistinguono le vacanze autunnali in Alto Adige, nelle Dolomiti. State programmando una vacanza autunnale a settembre oppure ottobre? Qui avrete l’imbarazzo della scelta grazie a una vasta gamma di attività per il tempo libero. Ecco i nostri 10 migliori consigli per rendere la vostra vacanza autunnale in Alto Adige un’esperienza indimenticabile.

Le vacanze autunnali in Alto Adige sono speciali, se non altro perché le attività da fare nel tempo libero sembrano infinite, e tutto questo con un tempo perfetto. Si può approfittare delle calde e piacevoli giornate di fine estate, godere di una fantastica e nitidissima vista sulle montagne e dell’unicità di un paesaggio naturale mozzafiato tra le imponenti vette dolomitiche. Inoltre, l’Alto Adige e le Dolomiti non sono così affollate in autunno e si possono godere e scoprire appieno.

L’Hotel Ganischgerhof, 4 stelle superior, a Nova Ponente in Val d’Ega, è il punto di partenza ideale e in una posizione centrale per una vacanza autunnale attiva e rilassante in Alto Adige, nelle Dolomiti. Non importa cosa vi piaccia fare durante la vostra vacanza: qui troverete le idee giuste per viverla appieno!

Esplorare il Latemarium di Obereggen

Una calamita per turisti in estate e un consiglio da insider in Val d’Ega in autunno. L’avventuroso mondo del Latemarium, ai piedi del Latemar, è una collezione unica di idee per esploratori, avventurieri e intenditori. Nell’area escursionistica di Obereggen vi aspettano 12 diversi percorsi tematici e attrazioni per grandi e piccini. Tra gli altri, il Latemar.Alp con l’ “Occhio delle Dolomiti“, il Latemar.Art o il Latemar.Meteo che invita a ricercare e scoprire i temi della meteorologia e della geodinamica con stazioni interattive. Il tutto è integrato in modo sostenibile nella natura e riflette lo stile di vita della terra e delle persone qui in Val d’Ega. Il Latemarium è sicuramente una tappa obbligata durante la vostra vacanza autunnale in Alto Adige.

Escursione in vetta attraverso la Forcella dei Camosci fino al Rifugio Torre di Pisa

Una delle escursioni più belle in assoluto è il tour attraverso il sentiero 18 e 516, ben protetti e facilmente accessibili, fino al rifugio Torre di Pisa. Il Latemar è considerato una delle montagne più belle delle Dolomiti, e su questo sentiero si mostra in tutta la sua maestosità con viste panoramiche mozzafiato fino alla Marmolada. Il modo migliore per avventurarsi su questo percorso è attraverso la seggiovia Oberholz o il sentiero 22 che parte dalla Mayrl Alm. Per molti questa è probabilmente l’escursione più bella dell’Alto Adige e in settembre e ottobre si mostra in tutto il suo splendore!

Un giro a Bolzano

Volete rilassarvi un po’? Anche in questo caso, l’autunno in Alto Adige offre tantissime possibilità. Un giro a Bolzano è l’ideale per passeggiare, fare un po’ di shopping e divertirsi. Il capoluogo di provincia si trova a soli 20 minuti dall’hotel! Qui troverete grandi negozi nella cornice unica dei portici di Bolzano, i famosi “Lauben”. Molti buongustai e intenditori di vino hanno già un indirizzo fisso da visitare in città, ma noi consigliamo vivamente di prendere un aperitivo in piazza della frutta vicino ai banchi del pesce. Chi vuole unire il tutto con un po’ di cultura può facilmente visitare i musei di Bolzano, come il Museo Ötzi, raggiungibile direttamente dal centro, oppure il Museion. Al Ganischgerhof saremo lieti di fornirvi una mappa personalizzata della città e di darvi i migliori consigli per una giornata in centro, per rendere le vostre vacanze autunnali in Alto Adige ancora più speciali!

Fotos: IDM – Alex Filz

Golf autunnale al Golf Club Petersberg

Le calde giornate estive sono finite, ma la stagione del golf in Alto Adige continua fino a novembre e, secondo il vecchio detto “Ride bene chi ride ultimo”, l’autunno è il momento migliore! Il campo da golf di Monte Sanpietro, a soli 10 minuti dall’Hotel Gansichgerhof, è un vero sogno in questo periodo dell’anno. Fairway e green perfetti, colori caldi e accesi e un’incredibile panorama in lontananza rendono ogni giornata di golf perfetta. Sulla terrazza della Clubhouse, coccolati dai caldi raggi del sole, potrete inoltre gustare i piatti autunnali dei due artisti della cucina Arnold e Alfred.

Tour in e-bike nel paesaggio autunnale

Mehr als nur ein Trend sind mittlerweile die E-Bikes geworden. Mühelos und bequem können Sie auch als nicht durchtrainierter Biker spannende und erlebnisreiche Touren erkunden. Ob Panoramarunde oder anspruchsvolle Erlebnistour, die nötigen Tipps dazu bekommen Sie von unserem Bikeprofi und geprüften Bikeguide Klaus. An 6 Tagen pro Woche gibt es professionell geführte Touren in alle Leistungsklassen. Da finden Sie bestimmt die richtige Route für Ihr Bike-Erlebnis. Das perfekt gewartete Bike dazu gibt es auf Wunsch direkt im Hotel über unseren Partnerverleih Bike Rental Siegfried. Einem herbstlichen Biketag im September oder Oktober in Südtirol steht somit nichts mehr im Wege.

Le biciclette elettriche sono diventate più di una semplice tendenza. Senza sforzo e in tutta comodità, potrete esplorare tour emozionanti e ricchi di luoghi da scoprire, anche se è la vostra prima volta in sella. Che si tratti di un giro panoramico o di un impegnativo tour all’avventura, riceverete i consigli necessari già in hotel grazie al nostro professionista e guida ciclistica certificata Klaus. Inoltre, 6 giorni alla settimana vengono organizzati tour guidati per tutti i livelli. Troverete sicuramente il percorso giusto per voi! La bicicletta, perfettamente preparata, sarà disponibile su richiesta direttamente in hotel grazie ai nostri partner di noleggio Bike Rental Siegfried e Flex Sports.
Non c’è più nulla che possa ostacolare la vostra giornata autunnale perfetta in sella a una e-bike in Alto Adige!

Escursione al GeoParc Bletterbach

Per chi non punta alle vette, è d’obbligo un’escursione autunnale al Bletterbach, vicino ad Aldino. Questa meraviglia della natura è stata anche dichiarata Patrimonio Naturale UNESCO e merita sicuramente una visita! Il “Grand Canyon dell’Alto Adige” è oggetto di visite guidate settimanali, ma si può esplorare facilmente anche da soli. Per circa 15.000 anni, il Bletterbach ha scavato la sua strada attraverso diverse ere geologiche su una distanza di circa 8 chilometri e fino a 400 metri di profondità. Nel corso degli anni è stato scoperto uno strato dopo l’altro, e durante la visita a quest’area unica è possibile “sfogliare” letteralmente questi strati che ci raccontano molto sulla storia della Val d’Ega e dell’Alto Adige.

Fotos: Geoparc Bletterbach, IDM – oooyeah.de

Benessere e relax nella SPA Ganis

L’autunno è il periodo ideale per dedicarsi al proprio benessere. Prendetevi un po’ di tempo, lasciatevi andare e rilassatevi con un massaggio al pino mugo. Una giornata di relax è una parte essenziale di una vacanza autunnale in Alto Adige. Provate il massaggio rilassante con l’olio di pino di Treh, estratto dagli originali pini di Sarner. Hanno un effetto depurativo e tonificante e stimolano le funzioni di autoregolazione dell’organismo. Fermarsi, lasciarsi andare e godersi ogni istante è il motto per una vacanza autunnale in Alto Adige che non dimenticherete!

Visitare Merano e i giardini di Castel Trauttmannsdorf

Andate alla scoperta di oltre 80 tipologie di giardini su 12 ettari nel clima mediterraneo di Merano. In autunno, quando la temperatura torna mite, consigliamo una gita a Merano e ai Giardini di Castel Trauttmansdorff. Nelle immediate vicinanze si trova anche il Touriseum, dove potrete conoscere in modo interattivo 200 anni di storia del turismo in Tirolo. Una piacevole deviazione durante la vostra vacanza autunnale in Val d’Ega nelle Dolomiti.

Fotos: IDM – Kurverwaltung Meran, IDM – Alex Filz

Escursione al passo del Vajolon, nel cuore del Catinaccio

Una delle più belle catene montuose delle Dolomiti è il Catinaccio, dichiarato Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO. Come il Latemar, anche il Catinaccio ha un suo lato speciale. Passando per luoghi pittoreschi come il lago di Carezza, il modo migliore per iniziare l’escursione circolare è salendo dalla seggiovia Paolina. Da qui si percorre il noto sentiero Hirzlweg verso il bivio per il Passo del Vajolon. La salita al passo passa direttamente davanti all’imponente ferrata Rotwand. In cima vi aspetta una vista panoramica unica sulle Dolomiti! Si prosegue verso i rifugi Roda di Vael e Pederiva, ideali per una breve sosta. Rifocillati e affascinati da paesaggi incredibili, passate davanti al monumento a Christomannos e tornate alla stazione a monte dell’ascensore Paolina. Un’escursione che consigliamo vivamente, per vivere un’esperienza dolomitica unica anche nei mesi di settembre e ottobre.

Fotos: Eggental Tourismus, IDM – Valentin Pardeller

Escursione "Törggelen" in Val d'Ega

L’autunno è tempo del “Törggelen” in Alto Adige e cosa sarebbe una vacanza autunnale in Alto Adige senza una socievole e divertente esperienza di Törggelen?!

Dal Ganischgerhof è possibile raggiungere facilmente un percorso particolarmente bello tra le Dolomiti: la via dei pianeti, che inizia da Gummer, passa accanto a pittoresche fattorie e offre fantastiche viste panoramiche autunnali. Lungo questo percorso si trovano anche piccole locande dove è possibile celebrare l’antica usanza altoatesina del Törggelen in un’atmosfera conviviale.

Fotos: IDM – Alex Filz, IDM – Manuel Kottersteger